Fotovoltaico Marlen Nursery School

Dopo le varie iniziative del progetto Cresciamo Insieme, si è pensato di dotare il villaggio ed in particolare le strutture relative all’insegnamento, di un impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica mediante trasformazione dell’energia solare.

quintomondo-kagoogwa-fotovoltaico-03

Lo sfruttamento dell’energia elettrica prodotta dai pannelli fotovoltaici permetterà sia ai bambini che agli insegnanti di avere luce nelle aule e darà la possibilità di utilizzare mezzi moderni per studiare come computer o altri mezzi di comunicazione.

OBIETTIVI GENERALI DEL PROGETTO:

  • Realizzare un impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica;
  • Combattere l’ignoranza;
  • Garantire ai bambini un futuro sicuro tramite l’educazione ;
  • Combattere il lavoro infantile ;
  • Combattere lo sfruttamento della mano d’opera femminile soprattutto delle bambine;
  • Utilizzo di moderni mezzi di comunicazione

OBIETTIVI SPECIFICI DEL PROGETTO PREVISTO:

  • REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO , PER L’UTILIZZO DI
  • MEZZI MODERNI PER L’EDUCAZIONE
  • FORMAZIONE CULTURALE E SOSTEGNO UMANO DEI BAMBINI

La realizzazione dell’impianto fotovoltaico aiuterà tutto quanto realizzato intorno al progetto Marlen Nursery school finalizzato alla formazione dell’ l’uomo e del cittadino, al fine di evitare che l’Africa, anche a causa di una scarsa formazione scolastica, diventi sempre di più, terra di lotte e guerre crudeli.

Questo è molto importante, poiché nei paesi africani, i bambini, hanno come problema principale, la sopravvivenza fisica. I nuovi mezzi di comunicazione cui sarà data la possibilità di accedere , permetteranno la realizzazione di percorsi educativi, didattici e culturali finalizzati alla trasmissione di valori sociali ed umani validi , ricordando sempre che, la cultura è l’antidoto ad ogni forma di discriminazione sociale.

Attraverso la realizzazione dell’impianto fotovoltaico del progetto Marlen Nursery School si continuerà nella realizzerà di una vera rivoluzione culturale e sociale nel villaggio di KAGOOGWA.

Commenti

commenti

Comments Are Closed